JoomBall - Cookies

News

Corso Formazione Insegnanti

L’associazione organizza, con il patrocinio della Regione Marche, per i giorni 2/3/4 settembre 2020 un corso di Formazione per insegnanti della scuola primaria e della scuola d’infanzia sulle tematiche adottive.

Gli incontri sono stati così calendarizzati in piattaforma digitale zoom:

  • 2/3/4 settembre 2020, dalle ore 15,30 alle ore 18,00

Gli incontri, totalmente gratuiti, saranno tenuti dalla Dott.ssa Monica Nobile, pedagogista di fama nazionale che da 20 anni si occupa di sostegno e accompagnamento a scuola di minori adottati o in affido, di percorsi formativi per Scuole, Enti Pubblici e privati, promozione dell’inclusione del benessere a scuola.

il percorso formativo, oltre all’impalcatura riportata più avanti, prevede anche una sezione specifica dedicata alle linee guida nazionali sull’emergenza COVID e alle strategie più efficaci per lavorare nel rispetto dei principi di alleanza educativa con le famiglie e di inclusione degli studenti.

I percorsi proposti per la formazione per gli insegnanti, offrono contributi teorici e pratici spendibili con tutto il gruppo classe, in un’ottica di inclusione e di superamento degli stereotipi e a favore di modelli e approcci finalizzati alla promozione del benessere a scuola. Un’attenzione particolare viene data ai temi dell’affido familiare e dell’adozione, a partire dalla premessa che una buona accoglienza ed integrazione di bambini speciali può partire dall'elezione privilegiata di un approccio interculturale e dalla promozione dell'aggiornamento professionale degli insegnanti su questa specifica tematica. Gli incontri formativi prevedono una parte teorica che affronta:

• Le specificità di bambini dei bambini arrivati in adozione

• Le indicazioni presenti nelle Linee Guida per l’accompagnamento scolastico dei bambini adottati • Il ruolo dell’insegnante referente per l’adozione e le possibilità di azione nella scuola

• Le corrette modalità per affrontare il tema delle diverse genitorialità e dell’adozione in classe.

Una parte laboratoriale che propone:

• Bibliografie ragionate sul tema di emozione, relazioni, identità, famiglia e costruzione del libro

• Strategie operative per svolgere l’unità didattica relativa alla storia personale e in generale ad attività in classe che prevedano il coinvolgimento intimo e privato degli allievi

• Strategie operative per gestire la linea del tempo e i prerequisiti per lo studio della storia e della geografia in virtù di una particolare difficoltà per i bambini adottati nell’organizzazione spaziotemporale.

 

L'importanza dei temi trattati è tale che speriam in una ampia partecipazione.

Per informazioni ed iscrizioni potete inviare una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Terni, nasce il progetto "Ansia non ti temo" dell'associazione Lo Scoiattolo

Il progetto in questione si rivolge ai genitori ed ai loro bambini e nasce per rispondere alle esigenze attuali della popolazione, nello specifico per il contenimento-trattamento della componente ansiosa che, a seguito del periodo Covid-19, si rileva essere diventata invalidante per la maggior parte della popolazione.

I cambiamenti nelle abitudini di vita prodotti dalla pandemia SARS-CoV-2 hanno generato in molte situazioni ansia che, in alcuni casi ha assunto anche la forma di panico, mettendo a dura prova la gestione di emozioni e sentimenti nelle famiglie ed in particolare nei bambini.

Questi ultimi, con la chiusura delle scuole e delle attività ludiche/sportive, l’esposizione ad informazioni tramite i canali di comunicazione quali televisione ed i social, sono stati oggetto di significativi cambiamenti, sia dal punto di vista relazionale che emotivo. Una potente fonte di stress è rappresentata dall’affaticamento degli stessi genitori che si sono ritrovati da soli a gestire un carico non indifferente quale la gestione totale dei propri figli. Le conseguenze che si sono osservate sono sbalzi di umore, facile irritabilità, problemi di attenzione e concentrazione, perdita della memoria a breve termine, aggressività. Inoltre si sono evidenziate anche problematiche che riguardano le funzioni autonomiche del corpo, quali funzioni gastro-intestinali e respiratorie, indebolimento del sistema immunitario, disordini del sonno o incubi, perdita o aumento dell’appetito, nonché riduzione del rendimento scolastico.

Sulla base di quanto espresso, l’associazione Lo Scoiattolo ONLUS, grazie al finanziamento della Fondazione Carit di Terni, con il patrocinio del Comune di Terni e della Usl Umbria 2 di Terni, permetterà di attivare, nei prossimi giorni, il progetto Ansia non ti temo.

Il progetto vuole inoltre andare incontro alle esigenze delle famiglie anche attraverso beni materiali: ad ogni famiglia verrà infatti messo a disposizione un pc per la durata del progetto in essere.
Il percorso proposto è di stampo cognitivo-comportamentale ed il programma si compone di quattro grandi aree di intervento: la psicoeducazione, la ristrutturazione cognitiva, l’esposizione graduale e le strategie genitoriali.

Si struttura in 10 sessioni per i genitori e 10 sessioni per i bambini di età compresa tra i 7 e i 9 anni, e la realizzazione, sia della terapia con i minori, sia del parent training, avverrà tramite piattaforma online nel rispetto del DPCM 26 aprile 2020.
La sinergia fra le istituzioni ed il terzo settore è elemento fondamentale per definire progetti che rispondono ai bisogni dei nostri cittadini.

Il commissario straordinario dell'azienda sanitaria Usl Umbria 2 Massimo De Fino e l’assessore al welfare del comune di Terni, Cristiano Ceccotti, ringraziano la Fondazione Carit di Terni per aver finanziato il progetto presentato dall’associazione Lo Scoiattolo ONLUS.

 

Fase 2 - nuovi orari sedi

Visti gli ultimi Decreti Ministeriali, la nostra Associazione riprende l'attività, sempre nel rispetto della normativa e della sicurezza.

Tutti gli operatori dell'Ente, si impegnano a garantire l'operatività in modalità sicura.

Nuovi Orari:

TERNI: dal LUN. al GIO. dalle ore 9,30 alle ore 12,30

LEGNANO: MER. dalle ore 9,30 alle ore 12,30

TARANTO: LUN e VEN dalle ore 9,00 alle ore 12,00

Tutte le altre sedi e gli sporteli informativi potranno essere contattati ai numeri di riferimento per appuntamento.