JoomBall - Cookies

PREMESSA

Il periodo di attesa è quel tempo carico di emozioni ed aspettative in cui la coppia attende di essere abbinata con uno o più bambini.
I coniugi hanno terminato l’iter dei colloqui, delle visite, della preparazione dei documenti ed ora devono immaginare ciò che accadrà quando saranno chiamati ad essere genitori. Questo compito è davvero complesso in quanto non si sa con quale bambino ci si confronterà.
Il vuoto (dato proprio dall’assenza del bambino) che il singolo membro della coppia avverte dentro di sé spesso si riempie di ansie sulla propria adeguatezza ad essere genitore e sull’aver fatto la “scelta giusta”, rimettendo così in discussione il percorso compiuto.
È in questo momento che si inserisce il supporto del confronto con l’altro; altre coppie che stanno vivendo la stessa attesa e con essa gli stessi desideri, le stesse paure, le stesse domande.

Il percorso, della durata di circa 6 mesi, si propone di creare un gruppo di mutuo aiuto e di condivisione che duri non solo il tempo degli incontri stabiliti, ma che si solidifichi creando i presupposti per un movimento di famiglie che trovino le une nelle altre le risposte o il sostegno nei momenti difficili.

All’interno del percorso ci si propone di avere la testimonianza di una famiglia adottiva che dia il senso del compimento e che possa narrare il proprio romanzo familiare, facendo innamorare sempre più le coppie della propria scelta.

TEMATICHE

1. La coppia in attesa: il tempo pieno contro il tempo vuoto
la costruzione del legame: dalla formazione della coppia al desiderio di famiglia, le attese e le fantasie;
la scansione del tempo: dal tempo per le pratiche burocratiche l tempo dell’attesa dell’incontro

2. Il bambino in attesa
Dalla perdita dei legami originari all’ingresso in istituto
Dalla formazione di nuovi rapporti all’incontro pieno di speranza

3. Incontrarsi
Le cose che non so di te: la reciprocità della scoperta

4. Il ruolo degli ambienti della crescita
Risorse e limiti per lo sviluppo
Varcare la soglia e crescere insieme: dalla casa “degli adulti” alla casa a misura di
bambino

5. Dal desiderio di realizzare alla realizzazione del desiderio
Le trasformazioni dell’appartenenza;
La legittimazione di essere genitore e di sentirsi e scoprirsi figlio

6. “è il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante”
il riconoscimento dell’appartenenza
l’attenzione, la cura e la specificità dell’altro
i colori della famiglia!

CONCLUSIONI

COSTI
Il costo per la coppia partecipante è stimato in 80 euro.